Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Per approfondire le cookie policy premi il bottone POLICY.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

  • +39 (02) 8460982
  • Lun-Sab: 9.15-12 / 15:30-18
joomla vector social icons
Liturgia del giorno 21 Settembre: S. MATTEO, APOSTOLO ED EVANGELISTA, festa SAN MATTEO [I sec.]
Matteo, chiamato anche Levi, viveva a Cafarnao ed era pubblicano, cioè esattore delle tasse. Seguì Gesù con grande entusiasmo, come ricorda San Luca, liberandosi dei beni terreni. Ed è Matteo che nel suo vangelo riporta le parole Gesù:"Quando tu dai elemosina, non deve sapere la tua sinistra quello che fa la destra, affinché la tua elemosina rimanga nel segreto... ".
Dopo la Pentecoste egli scrisse il suo vangelo, rivolto agli Ebrei, per supplire, come dice Eusebio, alla sua assenza quando si recò presso altre genti. Il suo vangelo vuole prima di tutto dimostrare che Gesù è il Messia che realizza le promesse dell' Antico Testamento, ed è caratterizzato da cinque importanti discorsi di Gesù sul regno di Dio. Probabilmente la sua morte fu naturale, anche se fonti poco attendibili lo vogliono martire di Etiopia.

Feriale : 8:30 - 18:00
Prefestivo : 17:00 - 18:30
Festivo : 9:00 -10:00 - 11:30 - 18:00
(CLICK SOTTO PER DETTAGLI)

Orari S. Messe

Ultimo numero

bollettino parrocchiale

" il Seme "

Leggi "il Seme"

Spunti di riflessione

per aiutarci a pensare

.  .  .

Leggi e pensa

LA PROPOSTA DEL NOSTRO VESCOVO PER L’ANNO CHE INIZIA

lettera pastorale

«Come attraversiamo il tempo che viviamo, noi discepoli del Signore?»

Si apre con questa domanda la Proposta pastorale 2021-22 dell’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini. Unita, libera, lieta. La grazia e la responsabilità di essere Chiesa: è il titolo del testo che offre le indicazioni pastorali del vescovo per il cammino della Diocesi nei prossimi mesi. Con un riferimento al nostro tempo di pandemia, il vescovo scrive: «In questo tempo di prova e di grazia, la Proposta pastorale intende convocare la comunità cristiana perché (sia) un segno che aiuta la fede e la speranza, proponendo il volto di una Chiesa unita, libera e lieta come la vuole il nostro Signore e Maestro Gesù».

DAL VANGELO AI TRE AGGETTIVI

Poiché «la lampada per illuminare i nostri passi è la Parola di Dio», l’Arcivescovo propone anzitutto l’ascolto e la meditazione dei capitoli 13-17 del Vangelo di Giovanni: qui Gesù dialoga con i discepoli prima della Passione, un «invito a percorrere la via dell’amicizia» con Gesù.
La parte centrale della Proposta pastorale approfondisce poi i significati dei tre aggettivi indicati nel titolo: cosa significa essere una Chiesa unita, libera e lieta.

UNA CHIESA UNITA

Della chiamata all’unità l’Arcivescovo sottolinea soprattutto gli aspetti della reciprocità e della coralità. «Non siamo ingenui – avverte -: le tentazioni di protagonismo, di rivalità, di invidia, di scarsa stima vicendevole sono sempre presenti e seducenti.
In questo capitolo della Proposta monsignor Delpini illustra l’importante percorso che la Diocesi intraprende in questo anno, ovvero la nascita delle Assemblee sinodali decanali: «Questo processo non intende sovraccaricare i sacerdoti di ulteriori compiti, ma provocare tutte le vocazioni (laici, consacrati, diaconi e preti) ad assumere la responsabilità di dare volto a un organismo che non deve “guardare dentro” la comunità cristiana; piuttosto deve guardare al mondo del vivere quotidiano dove i laici e i consacrati hanno la missione di vivere il Vangelo». Ad avviare il percorso di costituzione delle Assemblee sinodali decanali saranno i cosiddetti “Gruppi Barnaba”, che riceveranno il mandato in una celebrazione in Duomo il 17 ottobre.

QUANDO LA CHIESA È LIBERA?

«La Chiesa è libera – scrive mons. Delpini – quando accoglie il dono del Figlio di Dio; è lui che ci fa liberi davvero; liberi dalla compiacenza verso il mondo, liberi dalla ricerca di un consenso che ci rende inautentici; liberi di vivere il Vangelo in ogni circostanza della vita, anche avversa o difficile; Chiesa libera di promuovere la fraternità universale, Chiesa libera di vivere e annunciare il Vangelo della famiglia».
A proposito della famiglia, uno spazio particolare viene dato alle proposte del Servizio diocesano per la Pastorale familiare, in un anno che la Chiesa universale dedica all’Amoris Laetitia e che prepara all’Incontro mondiale della Famiglie che si svolgerà a Roma nel giugno 2022.

LA FESTA, LA GIOIA

La terza parte, dedicata alla «Chiesa lieta», richiama alcuni punti fondamentali del pensiero di papa Francesco sulla gioia. Mons Delpini indica nella festa l’espressione comunitaria della gioia condivisa tra le persone». Ma la festa comincia anzitutto da una liturgia gioiosa e ben celebrata: «Attraverso la cura delle celebrazioni, si creino le condizioni perché si esprima la gioia frutto dello Spirito. Le celebrazioni tristi, grigie, noiose sono forse il segno di comunità tristi, grigie, noiose». «La gioia cristiana – conclude mons. Delpini – non è un’emozione ma più profondamente un habitus che dona energie spendibili nella vita di ogni giorno, a livello individuale, familiare e sociale».

E NOI, IN SAMZ?

Ho voluto richiamare per tutti voi queste indicazioni, perché la Lettera pastorale del vescovo ci riguarda tutti: è lui il successore degli apostoli e noi siamo i discepoli che camminiamo, oggi, nel mondo, dietro a Gesù. Il recente Consiglio Pastorale ha riflettuto su queste indicazioni di Unita, libera, lieta: trovate una sintesi qui sotto. È l’inizio di un percorso che durerà per questo intero anno pastorale 2021-22.

don Davide


SENTIERO DELLA FESTA
sentiero festa
 

SENTIERO DEL PENSIERO
sentiero pensiero
 

SENTIERO DELLA PREGHIERA
sentiero preghiera
 

PIAZZA DELLA CARITÀ
piazza carita
 
DI SEGUITO IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

SABATO 2 E DOMENICA 3 OTTOBRE
FESTA DELLA COMUNITÀ

SABATO 25/9 ORE 20.45 - DOMENICA 26/9 ORE 16.30
SPETTACOLO "DON MILANI PAROLE PER SOGNARE"
(GREEN PASS)
DOMENICA 19 SETTEMBRE ORE 11.00
S. MESSA CELEBRATA DALL'ARCIVESCOVO
MARIO DELPINI
 

 

SABATO 2/10 ORE 20.45 - DOMENICA 3/10 ORE 16.30
SPETTACOLO "DON MILANI PAROLE PER SOGNARE"
(GREEN PASS)
   

Omelie festive di

don Davide

Le omelie di don Davide

 Notizie

dal nostro Oratorio

Oratorio in prima pagina

 Archivio de "il Seme"

bollettino parrocchiale

Archivio "il Seme"

Consulta il nostro

Calendario Parrocchiale

Vai al Calendario Parrocchiale

GEN-DIC2021

GEN-DIC<span>2021

LA DECIMA PER ESSERE CORRESPONSABILI

LA DECIMA SIGNIFICA ESSERE CORRESPONSABILI
All’inizio dell’anno vengono distribuite, a chi le chiede, 12 buste, una per mese. Ognuno porta in chiesa la busta e la lascia durante la S. Messa, all’Offertorio.
È possibile aderire alla decima, e ricevere le 12 buste mese per mese, comunicando la propria disponibilità in Segreteria parrocchiale.

I nostri Gruppi Parrocchiali

Il lavoro svolto dai Gruppi Parrocchiali è segno della vitalità e della ricchezza della nostra Parrocchia. Le tante persone avvicendatesi nelle diverse commissioni testimoniano il senso di appartenenza responsabile alla comunità, che siamo costantemente chiamati a sviluppare.

Caritas Parrocchiale

Caritas Parrocchiale

Nella nostra Comunità l’attenzione ai poveri e alle persone in difficoltà non è mai mancata. Il primo in-contro della Commis-sione Caritativa è avvenuto nel 1964 mettendo in atto tante iniziative a sostegno delle famiglie nel bisogno ...

Approfondisci
Gruppo Missionario

Gruppo Missionario

Il gruppo missionario, presente in parrocchia fin dal 1969, ha come scopo il sostegno economico e spirituale delle missioni “ad gentes” e la sensibilizzazione ai temi missionari della comunità parrocchiale, in sintonia con la Diocesi ...

Approfondisci
Catechismo iniziaz. cristiana

Catechismo iniziaz. cristiana

Il catechismo dell'inizia-zione cristiana si rivolge ai bambini di II - III - IV - V elementare e ai ragazzi di I media introducendoli e accompagnandoli all’in-contro personale con Gesù nella comunità cristiana. Ciascuno di loro, durante il cammino si scoprirà: figlio, discepolo, amico e cristiano.

Approfondisci
Associazione Famiglie Insieme

Associazione Famiglie Insieme

L’associazione (iscritta nel Registro Regionale delle associazioni di solidarietà familiare) è sorta nel gennaio 2002 e fin d’allora ha intrattenuto un costan-te dialogo operativo con il Consiglio di Zona 5, con le scuole di quartiere, con le associazioni locali e le altre parrocchie del de-canato Navigli.

Approfondisci
Gruppo Sportivo ASD SAMZ

Gruppo Sportivo ASD SAMZ

Fare sport in oratorio, denota coraggio e deter-minazione nel camminare controcorrente. Iscrivere un bambino o un ragazzo presso la A.S.D. SAMZ MIlano significa ricono-scere il valore e la bellezza dello stile cristiano, che atleti, genitori e allenatori, testimoniano con i il loro esempio di vita.

Approfondisci

Contattaci

  Via San Giacomo, 9,  20142, Milano

  •   +39 (02) 8460982
  •   +39 (02) 8460982
  •   
  •   canale You Tube

Scrivi al Parroco

  don Davide Milanesi

  •   +39 (02) 8460982
  •   +39 (02) 8460982
  •   

Aiuta l'Oratorio

Se sei disponibile

  •   a offrire del tempo
  • (anche solo un'ora !)
  • fa click  > qui <

Newsletter "il Seme"

Non ricevi la newsletter "il Seme" ?

  •   Inserisci la tua e-mail qui sotto:
Approvazione Privacy policy

Search