Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Per approfondire le cookie policy premi il bottone POLICY.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Liturgia del giorno 23 Luglio: S. BRIGIDA, RELIGIOSA, PATRONA D'EUROPA, festa PATRONA D'EUROPA SANTA BRIGIDA [Finsta, 1303 – Roma, 1373]
Compatrona d'Europa, venerata dai fedeli per le sue «Rivelazioni», nacque nel 1303 nel castello di Finsta, nell'Upplandi (Svezia), dove visse con i genitori fino all'età di 12 anni.
Sposò Ulf Gudmarson, governatore dell'Östergötland, dal quale ebbe otto figli. Secondo la tradizione devozionale, nel corso delle prime rivelazioni, Cristo le avrebbe affidato il compito di fondare un nuovo ordine monastico. Nel 1349 Brigida lasciò la Svezia per recarsi a Roma, per ottenere un anno giubilare e l'approvazione per il suo ordine, che avrebbe avuto come prima sede il castello reale di Vastena, donatole dal re Magnus Erikson.
Salvo alcuni pellegrinaggi, rimase a Roma fino alla sua morte avvenuta il 23 luglio 1373. La sua canonizzazione avvenne nel 1391 ad opera di Papa Bonifacio IX.

(Avvenire)

Se resti in noi

 

Il coro, nato da una collaborazione con la FOM, cura l’animazione musicale dell’oratorio estivo e di alcuni momenti significativi dell’anno liturgico.

In particolare nel 2017 i ragazzi e i giovani di questo coro sono stati coinvolti per l’animazione dell’incontro cresimandi a San Siro alla presenza di papa Francesco.

Il coro è formato da adolescenti, 18enni e giovani, guidati da Martino Vergnaghi musicista e compositore dei canti realizzati in collaborazione con la FOM.

Molti dei ragazzi che cantano o suonano in questo coro prestano servizio come animatori durante l’oratorio estivo e durante l’anno fanno parte di altri gruppi dell’oratorio (come aiuto allenatori, allenatori, aiuto catechiste o educatori).