Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Per approfondire le cookie policy premi il bottone POLICY.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Liturgia del giorno 24 Gennaio: S. Francesco di Sales. vescovo e dottore della Chiesa, memoria SAN FRANCESCO DI SALES [Thorens, Savoia, 21 agosto 1567 - Lione, Francia, 28 dicembre 1622]
Vescovo di Ginevra, fu uno dei grandi maestri di spiritualità degli ultimi secoli. Scrisse l’Introduzione alla vita devota (Filotea) e altre opere ascetico-mistiche, dove propone una via di santità accessibile a tutte le condizioni sociali, fondata interamente sull’amore di Dio, compendio di ogni perfezione (Teotimo). Fondò con santa Giovanna Fremyot de Chantal l’Ordine della Visitazione. Con la sua saggezza pastorale e la sua dolcezza seppe attirare all’unità della Chiesa molti calvinisti.

(Mess. Romano)
 

mons Agnesi

“L’Epifania tutte le feste le porta via” ….

Ma, se con l’Epifania finiscono le feste, non lasciamoci portare via la gioia di questi giorni; la gioia di aver contemplato un Dio appassionato all’uomo, un Dio che viene a cercare ciascuno di noi affinché nessuno si senta solo.
La gioia di queste feste possa caratterizzare la vita di tutti i giorni.
E … Se l’Epifania porta via tutte le feste …. non porta via me che sono arrivato in modo stabile.
I primi giorni dell’anno ho fatto trasloco definitivo. 
Volevo ringraziarvi per la cordialità e la pazienza di questi mesi che mi hanno visto fare un po’ avanti indietro dal seminario per incontrare i vari gruppi.
Mesi per me preziosi che mi hanno introdotto in punta di piedi nel mondo SAMZ per accorgermi di una comunità vivace e appassionata alle attività della parrocchia.
Da parte mia cercherò di mettercela tutta affinché ciascuno possa custodire e coltivare la propria fede radicandosi sempre più nel Vangelo di Gesù.
Mi permetto di esprimere un desiderio: in questi mesi ho incontrato i vari gruppi, visto molti volti ma vorrei conoscervi uno ad uno! Capisco che ci vorrà un po’ di tempo: per questo non fatevi problemi a venirmi a cercare per presentarvi e aiutarmi a raccogliere la storia di questa comunità e darmi suggerimenti propositivi circa la vita della parrocchia.
Vi aspetto e vi porto nella preghiera!
Grazie                                               Ciao, il parroco
                                                                         Don Davide