Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Per approfondire le cookie policy premi il bottone POLICY.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Liturgia del giorno 21 Settembre: S. MATTEO, APOSTOLO ED EVANGELISTA, festa SAN MATTEO [I sec.]
Matteo, chiamato anche Levi, viveva a Cafarnao ed era pubblicano, cioè esattore delle tasse. Seguì Gesù con grande entusiasmo, come ricorda San Luca, liberandosi dei beni terreni. Ed è Matteo che nel suo vangelo riporta le parole Gesù:"Quando tu dai elemosina, non deve sapere la tua sinistra quello che fa la destra, affinché la tua elemosina rimanga nel segreto... ".
Dopo la Pentecoste egli scrisse il suo vangelo, rivolto agli Ebrei, per supplire, come dice Eusebio, alla sua assenza quando si recò presso altre genti. Il suo vangelo vuole prima di tutto dimostrare che Gesù è il Messia che realizza le promesse dell' Antico Testamento, ed è caratterizzato da cinque importanti discorsi di Gesù sul regno di Dio. Probabilmente la sua morte fu naturale, anche se fonti poco attendibili lo vogliono martire di Etiopia.

Prima di tutto grazie per il materiale che avete portato negli scorsi mesi !

Tutto ciò che donerete alla bottega, verrà puntualmente distribuito a chi ne ha bisogno !

Vi diamo qualche indicazione circa quello che ci serve e quello che abbiamo in abbondanza.

Abbiamo tanta pasta, riso, biscotti frollini, scatolame e omogeneizzati.

ba 06 SERVONO

TANTI PANNOLINI (soprattutto della misura media 7-18kg)

BISCOTTI DA BIBERON E PRODOTTI PER L'IGIENE INTIMA (ci sono tanti bambini piccoli).

DETERSIVI PER LAVATRICE, PIATTI E PRODOTTI PER L'IGIENE PERSONALE (shampoo, doccia, dentifricio, saponette non arrivano mai dal Banco Alimentare e dobbiamo sempre comprarli)

ZUCCHERO, FARINA E TONNO (arrivano saltuariamente dal Banco Alimentare e spesso dobbiamo comprarli)

ATTENZIONE: Ci sono prodotti di cui al momento NON abbiamo bisogno (pasta, riso, biscotti frollini, scatolame e omogeneizzati), avendone ricevuti molti dal Banco Alimentare.
UN ULTIMO SUGGERIMENTO: meglio tante confezioni piccole che ci permettono di aiutare più famiglie rispetto a poche confezioni grandi.

Le vostre offerte per noi sono UTILISSIME. Grazie di cuore !